Le allergie possono manifestarsi in tutte le età, dal neonato all’adulto e sono ogni anno in aumento. Nella metà del secolo scorso era colpita lo 0,5% della popolazione, oggi si stima che l’incidenza è di oltre il 25% ed è in continua progressione.

Gli allergeni

prove allergiche

Le sostanze (dette allergeni) responsabili dei disturbi sono numerosissime e appartengono al regno animale e vegetale.
In particolare gli allergeni responsabili dei disturbi respiratori cambiano a seconda delle stagioni dell’anno.
In primavera i maggiori responsabili dei disturbi sono i pollini, in autunno pollini e muffe, in inverno gli acari della polvere di casa, mentre durante tutto l'anno i cibi.

Trattamenti

esami di allergologia

L’individuazione dell’allergene responsabile dei disturbi è alla base di un corretto trattamento.
La terapia farmacologica permette di tenere sotto controllo i disturbi sia in fase acuta sia in fase cronica, ma non è in grado di modificare la storia naturale delle allergie la così detta “marcia allergica”.
I vaccini correttamente prescritti e gestiti sono i soli capaci di modificare la storia clinica del paziente e portare alla guarigione.

Share by: